Simone de Beauvoir- Cristina Giachi, Maria Luisa Vallauri

bookCoverFor

Opis

A sessant’anni dalla prima uscita italiana de Il secondo sesso, questo nuovo libro della collana Sorbonne racconta con passione e attenzione il lavoro della romanziera e filosofa, il suo impegno, la sua capacità adamantina di avere uno sguardo essenziale su un mondo e un’epoca. Leggere de Beauvoir essendo donna permette di capire fino in fondo la solidarietà negata nella lotta per l’emancipazione e la potenza di un’analisi della condizione femminile che purtroppo mantiene intatte la sua validità e la sua attualità. Ma de Beauvoir ha anche creato forse per la prima volta una storia dell’umanità dal punto di vista delle donne, denunciando la struttura patriarcale di una società che le sfrutta e opprime, relegandole nel silenzio di un ruolo subordinato predefinito. Uno sfruttamento che riguarda il lavoro delle donne all’interno della famiglia, un lavoro gratuito e privo di riconoscimento sociale, un’oppressione che trascina con sé la mancanza di libertà e possibilità di autodeterminazione derivante dalla dipendenza economica che consegue all’esclusione dal lavoro. Sulla scia del movimento emancipazionista, Simone de Beauvoir enuclea con precisione chirurgica queste tematiche fondamentali nella sua battaglia per la liberazione della donna, tematiche ancora oggi al centro della riflessione delle scienze sociali.
Format:
E-book
Strony e-booka:
62
Język:
Włoski
Data wydania:
23.11.2021
Wydawca e-booka:
Edizioni Clichy
Numer ISBN e-book:
9788867998876