Le meraviglie del Duemila- Emilio Salgari

178 Strony
Distopie
bookCoverFor

Opis

Fantascienza e fantasia.
Emilio Salgari fu principalmente un narratore di avventure ambientate tra pirati, corsari e tigri di Mompracen. Un'eccezione a questa scrittura, sicuramente la più meritevole di attenzione, è costituita dal suo romanzo Le meraviglie del duemila (1907) considerato il testo più importante della "protofantascienza" italiana. È la storia di due uomini che, grazie alla scoperta di un principio attivo di una strana pianta esotica che sospende le funzioni vitali, riescono a viaggiare nel tempo per ben cento anni, spostandosi dal 1903 al 2003, ritrovandosi a vivere in una società profondamente cambiata; potranno così conoscere un mondo popolato da macchine volanti, treni sotterranei e velocissimi, città sottomarine e molte altre meraviglie tecnologiche poi realizzate. Gli uomini del futuro sono in contatto con i marziani ed entrambi i popoli conoscono il volo interplanetario. I protagonisti finiscono però per perire a causa dell'eccessiva frenesia della vita del futuro e dell'elettrificazione dell'aria: un monito di Salgari contro i rischi celati nel progresso scientifico che fa collocare questo romanzo più nel filone distopico che in quello utopico.

L'autore: Emilio Carlo Giuseppe Maria Salgari (Verona, 21 agosto 1862 – Torino, 25 aprile 1911) è stato uno scrittore italiano di romanzi d'avventura molto popolari. Conosciutissimo e molto apprezzato in Italia e in tutto il mondo, ha scritto pagine tra le più significative per la letteratura rivolta ai ragazzi, di carattere avventuroso, di scoperta di cosa potrebbe accadere nel futuro.
Format:
E-book
Seria:
Strony e-booka:
178
Język:
Włoski
Data wydania:
3.05.2018
Wydawca e-booka:
KKIEN Publ. Int.
Numer ISBN e-book:
9788833260235

© KKIEN Publ. Int. (e-book)