Istinto e Ragione: strumenti del DNA- Domenico Di Pilato

74 Strony
bookCoverFor

Opis

Lord Smile, nel suo libro Storia Profonda, afferma che la concezione dell’inizio della storia, basata sull’invenzione della scrittura e sulla nascita della civiltà, risente ancora oggi della datazione proveniente dal quadro religioso ebraico–cristiano. Diversi studi sul cervello, come quello di Jarred Diamond, ci permettono ora di studiare l’evoluzione dell’essere umano in una prospettiva che tiene conto di tutti quei fattori che hanno modellato i nostri comportamenti. Attraverso i metodi di datazione delle rocce e dei fossili, possiamo ipotizzare gli eventi che hanno caratterizzato le ere del nostro pianeta. Le attuali capacità tecnologiche consentono di elaborare precise mappe cerebrali dove si sviluppano le funzioni razionali, sensitive, motorie, emozionali, istintive. Secondo la teoria del Gene Egoista di R. Dawkins, l’unica forza a cui l’organismo obbedisce istintivamente è la sopravvivenza. In tal senso il DNA costruisce il nostro corpo adattandolo, quando necessario, per superare gli ostacoli al suo sviluppo. Ogni individuo, perciò, ha in se la forza che si identifica con la sopravvivenza, “Dio” a cui obbedire. In tale prospettiva, la ragione e l’istinto sono strumenti del DNA.
Format:
E-book
Strony e-booka:
74
Język:
Włoski
Data wydania:
21.07.2020
Wydawca e-booka:
Booksprint
Numer ISBN e-book:
9788824943710